Balli folkloristici

Homepage
Balli folk2
Balli folk

I QUATER SAUTI RABIESI

Con l'obiettivo di recuperare l'abbigliamento e i balli tradizionali della Val di Rabbi, e contemporaneamente, proporre un percorso per favorire l'aggregazione sociale, l'identità e il senso di appartenenza dei giovani della propria comunità, nel 2002 si è iniziata la ricerca, in particolare sul materiale fotografico, per ricostruire nella maniera più fedele possibile il modo di vestire delle generazioni dei rabbiesi tra la seconda metà dell' 800 e i primi del '900. Si sono individuati anche quei motivi ballati che sono appartenuti alla nostra terra, al nostro folclore, quando "nar a far quater sauti" rappresentava uno spiraglio di serenità in una quotidianità fatta di fatiche e preoccupazioni e quindi, il repertorio si è sviluppato attorno alla memoria di quei moltissimi sonadori di fisarmonica che si sono succeduti e che hanno rallegrato generazioni di rabbiesi: la polka del Giusto.. la raspa de l'Edoardo.. el walzer del Bruno.. la paris del Nando.. la rosamunda de l'Adamo...l' anita del Carlo.. e la mazurka del Gigino.
Il debutto del gruppo avviene il 10 agosto del 2003, allora erano otto le coppie, rappresentanti tre generazioni, con la presentazione di sette motivi ballati. Di anno in anno la ricerca delle musiche su cui ideare le coreografie dei balli ha portato oggi il gruppo a disporre di un repertorio di ben sedici pezzi, tra polke di vario tipo, walzer, tango, fox e mazurka.

I SAUTAMARTINI

Dopo la nascita nel 2003 del gruppo "I quater sauter rabiesi", fin da subito si colse l'importanza di mettere a contatto più generazioni attraverso il folclore, soprattutto coinvolgendo i bambini più piccoli. Ecco allora nascere nel 2010 i "Sautamartìni", un gruppo di giovani dai 6 ai 16 anni che ha intrapreso un percorso di avvicinamento al mondo della tradizione. E' stato realizzato anche un costume, recuperato dal passato in case a documentazione fotografica disponibile. L'esperienza dei "saltamartini", che in questi due anni si sono esibiti alcune volte sia soli che con il gruppo degli adulti, è utile per i "Quater Sauti" stessi, per far crescere "nuove leve" che possano sostituire un giorno la vecchia guardi, sia per il tessuto sociale locale, che vede in questi giovani un'ottima proposta di impegno a partecipazione all'insegna del sano tempo libero e del sostegno alla cultura.

Condividi

Grazie!

Grazie per la tua iscrizione

Iscriviti alla newsletter



Annulla
Chiudi

Webcam


Val di Rabbi
Chiudi

Meteo Val di Rabbi

Oggi

Min 0°C / Max 0°C


Domani

Min 0°C / Max 0°C


Dopodomani

Min 0°C / Max 0°C


Chiudi

Booking

Chiudi

Richiesta informazioni


to

Caratteri rimanenti limite raggiunto