Terme di Rabbi

Homepage
Terme di rabbi1-001
Terme di Rabbi4-001
Terme di Rabbi5-001
Terme di Rabbi JOGA-001
Terme di Rabbi2-001
Terme di Rabbi3-001
Terme di Rabbi-001
Terme di Rabbi6-001

Sette semplici consigli per vivere un'autentica esperienza di benessere naturale…

un piccolo vademecum da portare a casa per una cura home-care per tutto l'anno.

7 REGOLE DEL BENESSERE

  1. Sorridi al prossimo … sorridi alla vita. Un sorriso dona gioia a chi lo dona e a chi lo riceve. Non perdere mai l’occasione di sorridere e condividere!
  2. Cammina, cammina, cammina … passo dopo passo. Dedica qualche minuto al tuo cammino, perché non è importante la meta ma il viaggio. Appoggia tutta la pianta del piede a terra e senti la forza che scaturisce dal centro della terra.
  3. Noi siamo ciò che mangiamo! Nutri il tuo corpo di cibi genuini, vivi, naturali e colorati. Nutri anche il tuo spirito di cose belle.
  4. Muovi il tuo corpo in una danza armoniosa con la natura. Scegli il tuo tempo ed i tuoi tempi, legati allo scorrere naturale del ciclo della vita. Scegli ogni giorno esperienze genuine.
  5. Bevi acqua fresca e pura. Idrata ogni giorno il tuo corpo e nell’essenza dell’acqua riscopri la sua forza rigenerante.
  6. Respira a fondo. Ferma il tempo e dedica almeno 3 respiri profondi a te stesso, immaginando il percorso che l’aria fresca di montagna compie per arrivare fino al centro del tuo corpo.
  7. Ascolta il tuo cuore, il tuo sentire ed il tuo volere. La sinfonia della natura e le meraviglie del creato ti accompagneranno come una dolce melodia. Libera la mente in una danza con il sapere e lascia che le tue idee crescano con te.

BENVENUTI ALLE TERME DI RABBI

Le Terme di Rabbi, immerse nel verde di foreste d’abeti e larici del Parco Nazionale dello Stelvio, coniugano le proprietà dell’acqua minerale con il fascino di un paesaggio montano tra i più incontaminati dell’arco alpino. La flora e la fauna di questo parco ultra settantenne sono la cornice unica e irripetibile per una vacanza fatta di benessere e di piaceri per gli occhi e per il palato.
Le Terme di Rabbi sono oggi una struttura accogliente e giovane dove la sensazione di sentirsi a casa è ovunque, dove le persone del luogo lavorano con professionalità e passione per rendere la permanenza degli ospiti emozionale e salutare.
L’acqua di Rabbi è nota fin dall’antichità per le sue proprietà curative e fu definita da Maria Teresa d’Austria “elisir naturale”. La nostra Thermal Spa è la protagonista di piccoli momenti di piacere per quanti si fermano pochi giorni. Il percorso Kneipp su fondo ciottoloso è il trattamento d’ eccellenza, ideale dopo una passeggiata per il recupero dell’acido lattico ed è anche la cura ideale per problemi venosi e di circolazione, tra cui la cellulite. La Thermal Spa associa poi la vasca idromassaggio con 8 postazioni, sauna, bagno turco, doccia termale, e angolo tisana. Il centro propone trattamenti di masso fisio-terapia e trattamenti estetici quali impacchi, fanghi, torbe, tutti eseguiti usando l’esclusiva linea termale “FerrumC” a base di acqua termale ed erbe di montagna, tecar terapia , ginnastiche posturali,

CARATTERISTICHE DELL’ ACQUA

L’acqua termale cura con successo malattie artro-reumatiche, malattie vascolari, in particolare la cellulite, affezioni del sistema respiratorio e di quello gastro-intestinale. È un’acqua ricca di sali minerali, acidula, ferruginosa, sodica e con un’alta concentrazione di anidride carbonica e contenente bicarbonato.

TEMPERATURA AL

PRELIEVO-ARIA9.0 °C

IODURI (J-) 0.025 MG/L

SOLFATI (SO4--) 9.4 MG/L

SILICE (SI02) 37.8 MG/L

SOLFIDRATI (HS-) N.R.<0.02 MG/L
CONDUCIBILITÀ ELETTRICASPECIFICA A 20°C 2475

IONE FERROSO (FE++) 22.9 MG/L

IONE FERRICO (FE+++) 0.2 MG/L

FERRO TOTALE (FE) 3.1 MG/L

POTASSIO (K) 51 MG/L
PH 6.0 FLUORURI (F-) 0.5 MG/L MAGNESIO (MG++) 34.5 MG/L
OSSIGENO DISCIOLTO 0.5 MG/L SODIO (NA+) 475 MG/L CLORURI (CL-) 207.2 MG/L
RESIDUO FISSO A 180°C 1835 MG/l CALCIO (CA++) 126.6 MG/L BROMURI (BR-) 0.1 MG/L
DUREZZA TOTALE 45.8 °F ANIDRIDE CARBONICA (CO2) 2350 MG/L BICARBONATI (HC03-) 1610 MG/L

SALUTE E CURA

Elenco delle prestazioni terapeutiche effettuabili presso le Terme di Rabbi. Si precisa inoltre che tali terapie sono effettuabili per la cura delle patologie riconosciute dal D.M. 12.12.94:

  • postumi di flebopatie di tipo cronico;
  • osteoartrosi ed altre forme degenerative;
  • malattie ORL e respiratorie;
  • affezioni dell’apparato gastro-enterico e biliare.

Per ottenere le cure termali dal Servizio Sanitario Nazionale è sufficiente essere muniti della sola proposta-ricetta, da redigersi sul ricettario del S.S.N., dal medico di fiducia (medico di base o lo specialista di una delle branche attinenti alle patologia che possono trovare beneficio nelle cure stesse e che abbia in uso il ricettario standardizzato).
La proposta-ricetta per essere corretta deve indicare una patologia e relativa cura. Tutti i possessori della ricetta emessa dal proprio medico curante, con descritta la patologia convenzionata, pagano per un ciclo completo composto da 12 trattamenti termali:

  • quota ricetta di € 3,10 per persone da 0 a 6 anni (non compiuti) ed oltre 65 anni (compiuti) con un reddito famigliare complessivo inferiore a € 36.151,98
  • ticket di € 55,00 per persone da 6 anni (compiuti) a 65 anni (non compiuti)

ARMONIA E BENESSERE

Energia e Relax emergono in Val di Rabbi. Ovunque si porga lo sguardo il colore verde rigoglioso con il suo significato simbolico di energia totale, resta il protagonista indiscusso. La natura è padrona incontrastata dei ritmi e dei riti delle genti. La sua generosità ci regala elementi preziosi quali l’acqua, i fiori, i frutti, i minerali….
Per chi è alla ricerca di un benessere naturale, per chi necessita di accentrare su di se il ritorno positivo del potere della vita, abbiamo sviluppato una lunga serie di proposte che combinano le antiche conoscenze, gli elementi naturali con la moderna scienza. La bellezza è armonia interiore ed esteriore e non facciamo altro che prendere come un dono prezioso ciò che la natura ci regala.

  • Bagno Di Fieno E Acqua Termale Con Impacco Depurativo Al Fegato
  • Bagno termale alle erbe kneipp e agli aromi di montagna
  • Impacchi Di Erbe Kneipp E Acqua Termale

MOVIMENTO E ARMONIA

Ogni giorno aiutiamo il corpo a recuperare la naturale elasticità con delle attività motorie condotte dai nostri operatori specializzati. Alcune potranno essere eseguite all’interno ed altre all’esterno. Si consiglia di indossare abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica, abbigliamento a strati. Chiediamo di portare un asciugamano. Forniamo noi i tappetini per le attività.

ORARI

STAGIONE 2017: DAL 15 MAGGIO AL 24 SETTEMBRE. Le Terme di Rabbi durante la stagione invernale sono chiuse.
Le Terme di Rabbi sono aperte con i seguenti orari, nei mesi di: MAGGIO - GIUGNO - SETTEMBRE

Lunedì - Mercoledì - Venerdì dalle 08.30 alle 12.00 / dalle 16.00 alle 20.30
Martedì - Giovedì -Sabato dalle 08.30 alle 12.00 / dalle 16.00 alle 19.30
Domenica chiuso

E con questi orari nei mesi di: LUGLIO - AGOSTO

Lunedì - Mercoledì - Venerdì dalle 08.30 alle 12.30 / dalle 15.30 alle 20.30
Martedì - Giovedì -Sabato dalle 08.30 alle 12.30 / dalle 15.30 alle 19.30
Domenica chiuso alla mattina / dalle 15.30 alle 19.30

VAL DI RABBI TRA TERME E VITA

All’accettazione delle Terme vi sarà fornita una borsa Thermal Spa con un morbido accappatoio, ciabattine per il centro termale, tazza in vetro per degustare l’acqua minerale Antica Fonte da restituire a fine soggiorno (servizio a pagamento). Se preferite potete portare la vostra attrezzatura.

AZIONI BIOLOGICHE LOCALI E GENERALI:

Il bagno carbogassoso esercita azioni tra diversi apparati tra i quali prevalentemente il cardiocircolatorio ed il respiratorio. È efficace nel trattamento delle malattie reumatiche e nei disturbi della circolazione. Gli studi hanno dimostrato notevoli benefici nella cura delle varicosità degli arti inferiori e nelle affezioni riconducibili alle disfunzioni del microcircolo. Tra i programmi proposti quelli per la prevenzione e la cura della cellulite. Azione sul sistema neurovegetativo: stimolazione parasimpatica e conseguente inibizione di fenomeni spastici da iperattività simpatica.

AZIONE

TIPO DI CURA TERMALE

INDICAZIONE

MIGLIORAMENTI

apparato circolatorio

Percorso flebologico:

Camminamento Kneipp* in acqua termale su due corridoi acquatici il cui fondo è ricoperto di ciottoli lisci, che costringono il paziente ad allenare equilibrio e postura deambulatoria. Il ciottolo, premendo sull’area plantare, svolge anche un’azione di spremitura sulla “spugna venosa” del piede.

Balneoterapia:

Prevede l’immersione totale ha la durata di ca. 15 minuti e la temperatura impiegata non supera i 33°C (si consideri che il normale bagno in acqua di rubinetto è praticato a ca. 38/39°C).

Insufficienza venosa cronica degli arti inferiori nei vari stadi d’evoluzione.

Sindromi varicose e post-tromboflebitiche.

A scopo di migliorare l’irrorazione tessutale nei pazienti da sottoporre ad intervento chirurgico di safenectomia eflebectomia.

Riabilitazione vascolare negli esiti e postumi d’intervento chirurgico vascolare.

Affezioni connesse a turbe del microcircolo (cellulite).

Disturbi funzionali dei capillari (gambe senza riposo, sindrome delle giovani commesse).

Insufficienza funzionale od organico dell’apparato linfatico e lipedemi; linfedemi congeniti, primitivi o secondari.

le condizioni di migliorata irrorazione che si determinano per vasodilatazione articolare e capillare comportano un miglior apporto di ossigeno e deflusso venoso, con riduzione della situazione anossica tessutale.
apparato respiratorio

Cure inalatorie

Consentono d’immettere nel sistema orecchio-naso-gola e/o nelle vie respiratorie acque minerali opportunamente suddivise e/o i loro gas.

INALAZIONE:

è una terapia caldo umida (l’acqua minerale è suddivisa in gocce del diametro di 8-12 micron) che costituisce una “nebbia” spruzzata verso il paziente da inalatori individuali a getto di vapore. La persona si posiziona di fronte all’apparecchio, ad una distanza di 20-25 cm dal beccuccio erogatore ed inala con il naso e con la bocca il vapore erogato, per la durata di 10-12 minuti. È indicata nel trattamento delle flogosi cronico-recidivanti delle alte e medie vie respiratorie (naso, faringe, laringe).

AEROSOL:

l’acqua è suddivisa in particelle più piccole ed omogenee rispetto all’inalazione (diametro di 2-4 micron), in modo da raggiungere anche le pareti alveolari. Il paziente utilizza una mascherina monouso, un boccaglio o una forcella nasale e la durata del singolo trattamento varia anche qui dai 10 ai 12 minuti.

Le due terapie sono spesso prescritte insieme e sarebbe opportuno fare una pausa di circa 5-10 minuti tra esse.

Malattie infiammatorie croniche, anche allergiche, della mucosa del naso, dei seni paranasali, della gola e dell’orecchio (riniti, sinusiti, laringiti, otiti)

Malattie infiammatorie croniche, anche allergiche, della mucosa delle vie respiratorie più profonde (bronchiti)

Si assiste a una riduzione della frequenza respiratoria accompagnata da aumento dell’ampiezza degli atti e da un aumento globale della ventilazione. La presenza di bicarbonati permette un’utile applicazione nelle affezioni delle vie aeree superiori quali riniti, sinusiti, faringiti e laringiti croniche.

Azione sull’apparato digerente

CURA IDROPINICA

La terapia idropinica, che consiste nel far bere al paziente, con diverse modalità, dosi variabili d’acqua. L’acqua può essere assunta o con carico idrico o a dosi rifratte.

Il carico idrico si esegue bevendo a digiuno un litro d’acqua in circa trenta minuti.

La terapia idropinica con dosi rifratte si attua facendo assumere al paziente (a digiuno o alcune ore dopo i pasti), 1-2 litri d’acqua, a piccoli sorsi mentre passeggia.

Gastrite con acidità e bruciori ;

Digestione difficoltosa con senso di peso e gonfiore di stomaco

Stipsi e gonfiore di pancia;

Stati di disidratazione per:

- Scarsa introduzione di liquidi

- Uso prolungato di farmaci diuretici

Perdita di liquidi per abbondante sudorazione o per diarrea

Aumentata richiesta di sali minerali (cacio, ferro, magnesio, potassio…)Osteoporosi, Menopausa, Anemie

Aumentato fabbisogno (donne in gravidanza, bambini, anziani, stress psicofisico, convalescenza)

attivazione della secrezione cloridropeptica (in particolare la cloridrica) e della motilità. Favorisce i processi digestivi
Osteoartrosi e reumatismi extra-articolari

Bagnoterapia

Prevede l’immersione totale ha la durata di ca. 15 minuti e la temperatura impiegata non supera i 33°C (si consideri che il normale bagno in acqua di rubinetto è praticato a ca. 38/39°C). Per quanto la temperatura sia bassa, non c’è percezione di freddo, in ragione dell’alto contenuto di gas disciolto nell’acqua. Per evitare l’inalazione di CO2 dopo l’immersione, la vasca è coperta con un telo e tutti gli ambienti sono provvisti d’aspirazione continua.

Al termine del bagno il paziente è lasciato riposare ben coperto per ca. 10 minuti. In questo periodo di “reazione”, si completano gli adattamenti vascolari indotti dal bagno ed un’intensa sudorazione contribuisce alla depurazione dell’organismo.

Dolori da reumatismi, artrosi(cervicale,lombare…), osteoporosi, fibromialgia reumatica, esiti di traumi, nevralgie ecc.



Condividi

Grazie!

Grazie per la tua iscrizione

Iscriviti alla newsletter



Annulla
Chiudi

Webcam


Val di Rabbi
Chiudi

Meteo Val di Rabbi

Oggi

Min 0°C / Max 0°C


Domani

Min 0°C / Max 0°C


Dopodomani

Min 0°C / Max 0°C


Chiudi

Booking

Chiudi

Richiesta informazioni


to

Caratteri rimanenti limite raggiunto