Il Blog della Val di Rabbi

3 consigli per il Ponte Sospeso

domenica 4 luglio 2021

Vedi tutti gli eventi
3 consigli per il Ponte Sospeso

Il ponte sospeso in Val di Rabbi è sicuramente una delle mete più ambite soprattutto durante la stagione estiva, sicuramente si tratta di un percorso suggestivo ed emozionante: l’idea di attraversare un ponte sospeso nel vuoto sopra ad una cascata è davvero un’esperienza che tutti vogliono provare.

Proprio per questi motivi può capitare che in alcuni momenti della giornata ci sia tanta affluenza, per questo abbiamo pensato di condividere con voi 3 consigli utili per programmare al meglio la vostra esperienza al ponte sospeso.

Ecco quindi a voi i 3 consigli per visitare il ponte sospeso:

1. Evitare i giorni festivi (se possibile)

Se soggiornate più giorni in Val di Rabbi o in Val di Sole, o comunque se avete la possibilità di scegliere, evitate i giorni festivi. La domenica o nei giorni festivi il ponte sospeso è sempre super visitato soprattutto da chi arriva in Valle solo per un giorno e succede spesso che per attraversarlo ci sia la fila. Per questo consigliamo sempre a chi ha a disposizione altri giorni di visitarlo in un altro momento. Durante la settimana sarà sicuramente più tranquillo, non dovrete fare la fila per attraversarlo e potrete fermarvi con calma per ammirare il paesaggio o fare le fotografie.

2. Evitare le ore di punta

Tra le 10:00 e le 15:00 è la fascia oraria in cui probabilmente dovrete fare la fila per attraversare il ponte (che vi ricordiamo essere a senso unico!). Per questo vi consigliamo di organizzare la vostra giornata in modo da non arrivare al ponte in questi orari, eviterete così di dover fare la fila o doverlo attraversare velocemente per lasciare il posto a tutti.

Potete ad esempio organizzare la vostra giornata pensando di raggiungere prima una malga vicina dove mangiare e poi con calma fare il ponte sospeso al ritorno oppure potete pensare di partire un po’ presto al mattino e attraversare il ponte prima della fascia oraria 10 – 15:00.

3. Abbigliamento consigliato

L’itinerario che porta al ponte sospeso è indicato dappertutto come un percorso facile e questo è vero. Ma è sempre bene ricordare che si tratta di un percorso in montagna, per cui raccomandiamo sempre di indossare scarponcini o scarpe trekking. Leggendo online si trovano tante informazioni diverse, ma nonostante la sua semplicità non è un percorso da fare in ciabatte!

Sappiamo bene che in vacanza non si vogliono avere orari e che dover fare la fila per raggiungere una meta è sempre poco piacevole, per questo abbiamo pensato a questi 3 consigli utili per farvi godere al meglio la vostra esperienza.

Esperienze TOP per il ponte sospeso!

E proprio in merito al ponte sospeso abbiamo in programma per voi due esperienze TOP da fare nel mese di agosto: il 12 e il 21 agosto Federica Iachelini, accompagnatrice di media montagna, vi guiderà alla scoperta del ponte sospeso alle prime luci del giorno per raggiungere poi Sergio, a Malga Fratte dove gustare una golosa colazione in malga ammirando l’alba. Se volete anche voi scoprire il ponte sospeso all’alba, contattateci per le informazioni e la prenotazione!

Condividi

Altri articoli

Il Bramito del Cervo

L’autunno, oltre ad essere il periodo dedicato al foliage, in montagna e soprattutto nel Parco Nazionale dello Stelvio è anche il...

Autunno in Val di Rabbi: Cosa fare?

L’aria frizzante di queste ultime giornate d’agosto ci ricorda che qui l’autunno si sta avvicinando. Le giornate iniziano con il fresco...

Informazioni Utili sui Rifiuti

Il problema dei rifiuti è uno dei più difficili del nostro tempo, sia dal punto di vista della gestione che per l’impatto ambientale. In...

Percorso Kneipp: 3 consigli utili

L’arrivo dell’estate segna anche la riapertura del Percorso Kneipp di San Bernardo. E abbiamo pensato a tre suggerimenti per farvi...

Le Cascate della Val di Rabbi

Grandi o piccole che siano le cascate suscitano sempre un’emozione ineguagliabile: sarà il rumore dell’acqua che si sente sempre più...

I Laghi d'Alta Quota

In Val di Rabbi ci sono diversi laghi davvero spettacolari e suggestivi, tutti accomunati da una caratteristica che li rende così...

La Torta da Fregoloti

Ci sono profumi che ci restano impressi per sempre, uno di quelli è il profumo che si sente infornando la torta da fregoloti. Una torta...

Come mangiare le Zicorie

Finalmente dopo alcune giornate di sole e caldo anche in Val di Rabbi sono arrivate le Zicorie e come al solito noi siamo andati a...

I canederli alla rapa rossa

In questo periodo siamo tutti “costretti” a rispolverare i nostri libri di cucina e metterci ai fornelli. Se anche voi dopo un po’ non...

Cosa sono le Zicorie?

Queste giornate di sole e temperature miti, fanno già pensare alla primavera e la prima cosa che mi viene in mente pensando a questa...

Appartamenti classificati: i nidi

Rabbivacanze propone una nuova classificazione degli appartamenti ad uso turistico dislocati sul territorio della Val di Rabbi. L’obiettivo è quello di garantire massima trasparenza delle informazioni e della qualità dell’offerta.

Scarica il documento per scoprire le modalità di classificazione!

01. Laghi d'Alta Quota

I laghi della Val di Rabbi si trovano tutti sopra i 2000 metri di altitudine: ecco perché sono così particolari. Il trekking per raggiungerli sarà ripagato dalla bellezza di questi suggestivi specchi d’acqua.

Scopri i laghi d’alta quota imperdibili.

Laghi d'Alta Quota

Grazie!

Ti abbiamo inviato un'email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

Iscriviti alla newsletter



Annulla
Chiudi

Webcam


Val di Rabbi
Chiudi

Meteo Val di Rabbi

Oggi

Min 0°C / Max 0°C


Domani

Min 0°C / Max 0°C


Dopodomani

Min 0°C / Max 0°C


Chiudi

Booking

Chiudi

Richiesta informazioni


to

Caratteri rimanenti limite raggiunto

var ROOT_URL="https://www.valdirabbi.com/";